Chie Mihara

chie mihara

Chie Mihara non solo produce scarpe bellissime e fuori dal comune, ma anche la storia della sua designer è rara e affascinante quanto l’allure vintage che queste scarpe portano con sè. Nata in Brasile da genitori giapponesi, Chie crese a Porto Alegre prima di partire, a 18 anni compiuti, per il Giappone: lì assiste il designer di moda Junko Koshino, per poi partire per New York, dove lavora per il marchio Sam & Libby.

stilista chie mihara

Tuttavia, occorre attendere ancora un pò prima di veder comparire le prime scarpe Chie Mihara, vale a dire il tempo necessario alla designer di trasferirsi in Spagna dove lancia, nel dicembre 2001, il famoso marchio che porta il suo nome. Lo scopo è quello di offrire alle donne calzature con un focus sia sullo stile che sul comfort, scarpe adatte allo stile di vita molto attivo della donna moderna, che non vuole rinunciare alla sua femminilità e al gusto per le scarpe con il tacco.

chie mihara 2

La particolarità dei modelli creati dalla designer è data da un mix di colori, materiali sublimi e influenze sorprendenti. L’ispirazione di Chie Mihara è vintage: i suoi modelli prendono spunto dalla femminilità anni ’30, per arrivare allo humor degli anni ’80 e rivisitare il tutto in chiave contemporanea. Ma non mancano nemmeno ispirazioni provenienti dal mondo orientale, dovute alle origini giapponesi di Chie.

Le scarpe Chie  Mihara sono perfette per chi ama essere al centro dell’attenzione e vuole dare un tocco personale ad ogni outfit.